BLACK FRIDAY

BLACK FRIDAY

Da oggi fino al 29 novembre troverai dei prezzi speciali fino al -50% sui titoli in partenza di tutta la nostra proposta formativa. 

 Approfitta dei prezzi speciali del Black Friday, puoi scegliere il percorso che più soddisfa le tue aspettative di crescita, e potrai seguire le lezioni in live-streaming, on-demand oppure in aula a Firenze nella modalità di fruizione più adatta alle tue esigenze. 

Compila il FORM BLACK FRIDAY ed inserisci il codice sconto BF2021 ti invieremo la brochure del Master completa di calendario, programma e quota di iscrizione.

Non perdere tempo, affrettati e approfitta ORA dell'offerta.

  • 00Days
  • 00Hours
  • 00Minutes
  • 00Seconds

Scegli il tuo percorso formativo

Gennaio 2022
Nessun evento trovato!

BLACK FRIDAY

Ricorda di inserire il codice sconto BF2021 ti invieremo la brochure del Master che hai scelto.

    * campi richiesti

    Nome*

    Cognome *

    Telefono *

    Email *

    Seleziona la sede del Master*

    1) INFORMATIVA PRIVACY PER EROGAZIONE DEL SERVIZIO
    Inviando il modulo dichiaro di aver preso visione dell’informativa privacy policy e acconsento al trattamento dei dati per l’erogazione del servizio richiesto

    2)INFORMATIVA PRIVACY PER INVIO DI AGGIORNAMENTI
    Abbiamo necessità del tuo consenso per inviarti notizia sui Master, sulle Borse di Studio e le altre agevolazioni, inviti a seminari e workshop anche gratuiti.

    tutor aula master Project Management

    Tutor Master Project Manager

    tutor aula master Project Management

    Cerchiamo un Tutor per il Master in Project Management in partenza a Firenze

    Attività riservata agli ex Alunni dei Master QForma

    Stiamo cercando tra tutti i nostri ex allievi  un tutor per l’aula del Master in Project Management e Metodologie Agili 

    La 21° edizione del Master partirà sabato 11 dicembre a Firenze presso l’Hotel Londra

    Il Master ha una durata di 80 ore ( 10 lezioni al sabato) è progettato per  chi ha necessità di pianificare, monitorare e controllare un progetto  secondo le linee guida internazionali del PMI (Project Management Institute), comprendere i principi di agilità nei progetti e gestire i progetti con un approccio ibrido, integrando metodi adatti (Agile) e predittivi (Waterfall).

    Diploma Master

    Il tutor d’aula partecipa a tutti gli effetti del master (gratuitamente), è’ tenuto come gli altri alla frequenza in aula, svolge le esercitazioni e i lavori di gruppo esattamente al pari degli altri partecipanti e  al termine del Master, come gli altri partecipanti, conseguirà il Diploma di Master  in Project Management.

    Selezione del Tutor d’Aula

    Il ruolo verrà assegnato dopo una selezione delle domande pervenute che tiene conto del percorso formativo e professionale. Il tutor sarà scelto esclusivamente tra tutti i nostri allievi iscritti alla QFORMA ALUMNI COMMUNITY (sono nel caso in cui nessuno fosse disponibile tra gli ex partecipanti ai Master Qforma, il tutor sarà selezionato tra le domande libere pervenute nel corso dell’anno accademico). 

    Di cosa si occupa il Tutor?

    Il tutor d’aula si occupa della gestione operativa dell’aula, effettua l’accoglienza dei docenti, predispone il materiale didattico e le attrezzature previste per le attività formative. 

    Il tutor deve garantire la presenza stabile, fornire assistenza ai docenti sull’uso del computer e dei software necessari alla lezione, è responsabile del registro d’aula e delle procedure amministrative ( raccolta presenze e firme).

    Il tutor durante la lezione in aula si interfaccia con gli allievi in video confenrenza , è collegato alla piattaforma e tramite la  chat fornisce assistenza ai partecipanti dell’aula virtuale. 

    In ogni momento il Tutor rappresenta il punto di riferimento costante per i partecipanti al percorso formativo: docenti, studenti e staff. 

     

    Competenze

    Il Tutor d’aula deve avere una forte attitudine in ambito comunicativo e relazionale. Deve essere competente nell’uso dei software e deve saper risolvere i problemi dell’aula virtuale. 

    Invia la tua domanda per diventare tutor

    Compila il modulo ti contatteremo al più presto

      * campi richiesti

      Nome*

      Cognome *

      Telefono *

      Email *

      1) INFORMATIVA PRIVACY PER EROGAZIONE DEL SERVIZIO
      Inviando il modulo dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy policy e acconsento al trattamento dei dati per l’erogazione del servizio richiesto

      2)INFORMATIVA PRIVACY PER INVIO DI AGGIORNAMENTI
      Abbiamo necessità del tuo consenso per inviarti notizia sui Master, sulle Borse di Studio e le altre agevolazioni, inviti a seminari e workshop anche gratuiti.

      Newsletter

      Vuoi rimanere informato su Borse di Studio, webinar gratuiti ed eventi di formazione manageriale?

        Categorie del Blog

        Borse di Studio Amministrazione e Finanza Qforma

        Borse di Studio Master Finanza e Controllo

        Borse di Studio Amministrazione e Finanza Qforma

        Vuoi diventare un professionista esperto di Finanza e Controllo ?

        Sono disponibili 3 Borse di Studio a copertura totale per partecipare al Master di Specializzazione in video conferenza

        Nel settore della finanza e del controllo c’è una forte domanda ma le figure richieste devono essere specializzate, le competenze che servono sono molte e variegate. 

        Questo perchè  le sezioni amministrazione, finanza e contabilità sono il centro di un’azienda. Se un’impresa fallisce nella direzione di questi reparti, non affidandosi a professionisti che sappiano esattamente quello che fanno e come farlo a norma di legge, l’azienda corre il serio rischio di andare incontro allo spettro del fallimento o alle pesantissime sanzioni previste per chi viola le norme in termini di finanza e bilanci.

        Qforma offre 3 Borse di Studio a copertura totale per partecipare al  in Fondamenti di Amministrazione Aziendale e Controllo di Gestione, un percorso do 64 ore in video conferenza progettato per formare una figura con un know how pratico e immediatamente spendibile nella funzione Finanza e Controllo in azienda o nella consulenza alle imprese. 

        Borse di Studio a copertura totale

        Il percorso per diventare un professionista esperto di Finanza e Controllo richiede determinazione e impegno: per la formazione delle competenze specialistiche, Qforma offre la possibilità di usufruire di 3  Borse di Studio finalizzate alla partecipazione al  Master in Fondamenti di Amministrazione Aziendale e Controllo di Gestione.

        Le borse di studi coprono totalmente i costi di iscrizione e solo riservate a:

        – Laureati e Laureate in ambito economico (età minimo 25 anni)

        – Profili Executive (anche non laureati) con esperienza in ambito amministrativo di almeno 2 anno (età max 35 anni)

        Il bando per l’assegnazione delle Borse di studio scadrà il 18 novembre 2021.

        Il Master in Fondamenti di Amministrazione Aziendale e Controllo

        Arrivato alla 13° edizione il Master  è un percorso di alta formazione di 64 ore sull’Amministrazione, Finanza e il Controllo di gestione che puoi seguire online in video conferenza (è possibile anche vedere le registrazioni delle lezioni)

        Tramite un confronto reale con i docenti (tutti professionisti senior dell’area finance) e l’apprendimento applicativo il Master consente di sviluppare operativamente le competenze indispensabili per collocarsi o ricollocarsi  in ruoli di supporto al CFO, ruoli di responsabilità e consulenza direzionale alle aziende.

        Vai alla pagina del Master

        Come candidarsi alla borsa

        Compila il form per ricevere la modulistica ed inviare la tua domanda di Borsa di Studio.

          Newsletter

          Vuoi rimanere informato su Borse di Studio, webinar gratuiti ed eventi di formazione manageriale?

            Categorie del Blog

            Calendario Master e corsi

            Nessun evento trovato!

            borse di studio donne project manager

            Borse di Studio per Project Manager donne

            borse di studio donne project manager

            Borse di Studio per Project Manager donne

            Aiutiamo le donne a diventare Project Manager

            Il secolo scorso ha portato tanti cambiamenti positivi alle donne.
            Ma per quanti passi avanti hanno fatto il mondo professionale è ancora senza dubbio un “club per ragazzi”. 

            E più in alto sali nella scala aziendale, meno donne è probabile incontrare.

            Anche il project management come altre professioni è ancora un mondo da uomini. 

            Le statistiche disponibili presso il Project Management Institute (PMI) mostrano che attualmente le donne costituiscono solo  il 20 – 30 % del personale di project management in tutto il mondo e anche per coloro che diventano Project Manager  ci sono una serie di ostacoli con cui devono fare i conti

            Le donne Project Manager spesso riferiscono di dover prima affermare se stesse per farsi accettare e superare i tipici stereotipi,  rispetto alle loro controparti maschili, devono dimostrare di sapere di più.

            Cultura senza barriere: 10 Borse di Studio

            La professione del project management sta diventando riconosciuta come una disciplina a valore aggiunto che genera i risultati necessari per portare a termine il lavoro attraverso un approccio incentrato sui processi e basato sulla conoscenza.

            Le opportunità stanno crescendo e le donne sono chiaramente una risorsa estremamente preziosa nella gestione dei progetti, hanno doti naturali come la persuasione, la gestione delle relazioni,l’intelligenza emotiva e la capacità di connettersi veramente con le parti interessate del progetto e gli sponsor esecutivi che le rendono Project Manager eccellenti. 

            Per  aiutarle le donne  che lavorano in ambienti di project management ad avere successo in tutto il mondo sono nate associazioni  che hanno l’obiettivo specifico di supportale promuovere la loro crescita personale e professionale nel campo del project management.

            Anche Qforma vuole incoraggiare le giovani donne ad entrare nella professione di Project Manager per questo ha dato vita a ” Cultura senza barriere” il progetto finalizzato a sostenere economicamente  le giovani project manager che vogliono potenziare e sviluppare le proprie competenze in ambito project management.

            Dal 2010 organizziamo un Master Executive in Project Management è purtroppo come succede nel mondo del lavoro in cui sono poche le donne PM anche tra gli iscritti al Master in Project Management solo il 20% è donna. 

            Proprio per questo motivo Qforma ha deciso di selezione ogni anno 20 candidate che vogliono diventare Project Manager e per loro finanziamo i master e corsi di specializzazione in Project Management, i percorsi per la preparazione alla certificazione, i corsi di Agile Project Management con delle Borse di Studio  che vanno da 500 a 2.000 €.  

            Borse di Studio: i requisiti

            Le borse di studio sono assegnate alle candidate che presentino al momento della domanda i seguenti requisiti:

            – Diploma di laurea in:  gestione aziendale, marketing, ingegneria o informatica

            – avere meno di 35 anni

            – lavorare da almeno 1 anno in azienda

            Project Manager donna: come candidarsi alla borsa

            Per candidarsi all’assegnazione della borsa di studio è necessario inviare a master@qforma.it la documentazione seguente:

            1. Curriculum vitae aggiornato
            2. Lettera di motivazione

            Compila il form per ricevere la modulistica necessaria per inviare la tua domanda di Borsa di Studio

              Seleziona sede(richiesto)
              onlinepresenza

              Newsletter

              Vuoi rimanere informato su Borse di Studio, webinar gratuiti ed eventi di formazione manageriale?

                Categorie del Blog

                Calendario Master e corsi

                Nessun evento trovato!

                FREE WEBINAR Qforma

                Free Webinar: Voglio fare il Direttore delle Risorse Umane

                FREE WEBINAR Qforma

                Voglio Fare il Direttore delle Risorse Umane

                Quando: mercoledì 21 aprile (18.00 – 19.00)
                Dove: video conferenza in diretta (Zoom)

                Il settore delle Risorse Umane continua ad attrarre. Molti giovani laureati aspirano ad un ruolo di HR Manager affascinati da una professione dinamica, che permetta loro di relazionarsi a livelli differenti con persone diverse.

                Ma come si fa ad diventare Direttore delle Risorse Umane?

                Negli anni questo mestiere è diventato essenziale perché saper gestire le persone in un’azienda, o saper individuare un talento o come comporre un team di lavoro per raggiungere un obiettivo, fa ormai la differenza tra il successo e il fallimento.

                Per questo sulle risorse HR le aziende stanno investendo molto.

                Nel webinar la Dottoressa Matilde Azzini, esperta Esperta in Gestione e Sviluppo delle risorse umane, ci presenterà la struttura dell’Ufficio HR, parlerà di compiti e competenze, delle possibilità di carriera, le tipologie di aziende che assumono nel settore risorse umane e le tendenze occupazionali.

                Al termine dell’intervento un confronto sul tema e tutte le risposte alle vostre domande!

                Il webinar è gratuito ma è richiesta la registrazione.

                Per partecipare basta iscriversi al modulo di registrazione entro le ore 16 del giorno del webinar e collegarsi al link che vi verrà inviato tramite desktop, tablet o smartphone. 

                 
                Matilde Azzini

                Ospite: Matilde Azzini

                 
                 

                Esperta in Gestione e Sviluppo delle risorse umane, Trainer, Coach e Problem Solver strategico.

                Che si tratti di performance, di processi o di progetti, supporto le aziende, le persone e i team nel risolvere un problema complesso o nel raggiungere un obiettivo sfidante in ottica di cambiamento e miglioramento continuo.

                NON PUOI PARTECIPARE?

                Inserisci i tuoi dati per ricevere la registrazione




                  Free Webinar: Digital Performance Marketing, come iniziare per ottenere il massimo dei risultati

                  Digital Performance Marketing: come iniziare per ottenere il massimo dei risultati

                  Quando: mercoledì 14 aprile (18.00 – 19.00)
                  Dove: video conferenza in diretta (Zoom)

                  Imparare a conoscere il Performance Marketing è un ottimo modo per potenziare le possibilità del tuo brand e sfruttare tutti gli strumenti per pianificare una strategia di marketing più efficace, che rivoluzioni il modo in cui presenti il tuo marchio al pubblico.

                  Partecipa al nostro webinar Laura Zadi, docente del Master in Comunicazione Digitale e Web Marketing QFORMA  ci parlerà delle regole per fare un giusto lavoro di Performance Marketing,

                  Parleremo di:

                  • Definizione ed Ecosistema del Digital Performance Marketing 
                  • Key asset nel Performance Marketing 
                  • Opportunità e  Fattori di Successo del Performance
                  • Obiettivi e modelli commissionali
                  • Metriche di Digital Performance Marketing 
                  • Best practice Digital Performance Marketing 
                   

                  ll webinar è gratuito ma è richiesta la registrazione.

                  Per partecipare basta iscriversi al modulo di registrazione entro le ore 16 del giorno del webinar e collegarsi al link che vi verrà inviato tramite desktop, tablet o smartphone.
                   

                  Iscriviti ai prossimi incontri 

                  Ospite: Laura Zadi 

                   
                  Sono Media Buyer e Web Marketing Specialist della  mad-tech digital company Instal, lavoro nell’ambito dell’advertising; sono “digital native” appassionata del Web e della tecnologia.

                  NON PUOI PARTECIPARE?

                  Inserisci i tuoi dati per ricevere la registrazione




                    Free Webinar: Come generare Lead attraverso i Social

                    Lead generation social: come generare contatti su Facebook, LinkedIn e Instagram

                    Quando: martedì 30/03 (18.00 – 19.00)
                    Dove: video conferenza in diretta (Zoom)

                    Spesso si pensa che i social media siano solo la vetrina per far conoscere il proprio marchio e posizionarsi all’interno del mercato. Ma i social media non sono solo questo: le piattaforme social media sono strumenti per acquisire contatti profilati interessati ai tuoi prodotti o servizi.

                    Elena Farinelli, docente del Master in Comunicazione Digitale e Web Marketing QFORMA in questo Webinar ci spiega perché utilizzare i social per generare contatti e soprattutto come la generazione di lead fatta sui social ti permette di acquisire contatti profilati sfruttando canali come Facebook, LinkedIn e Instagram.

                    Parleremo di:

                    • I dati sulla lead generation social
                    • Perché usare la Lead Ads
                    • Facebook Lead Generation
                    • Lead Generation su Instagram
                    • Lead Generation su LinkedIn
                    • Quali strumenti usare nei social per generare lead
                    • Come funzionano
                     

                    ll webinar è gratuito ma è richiesta la registrazione.

                    Per partecipare basta iscriversi al modulo di registrazione entro le ore 16 del giorno del webinar e collegarsi al link che vi verrà inviato tramite desktop, tablet o smartphone.

                    Iscriviti ai prossimi incontri 

                    NON PUOI PARTECIPARE?

                    Inserisci i tuoi dati per ricevere la registrazione




                      I primi passi per portare innovazione in azienda

                      Innovare nelle PMI è necessario perchè le aziende non possono stare a guardare...

                      Il tema di come innovare nelle PMI è sempre stato un tema controverso ed attuale, perché non tutti hanno ben chiaro cosa significhi innovare per una PMI. Proviamo a suggerire i primi passi per portare innovazione in azienda.

                      1. CULTURA DELL’INNOVAZIONE

                      Le PMI che vogliano fare vera innovazione dovrebbero iniziare innanzitutto a creare una cultura centrata sull’innovazione al proprio interno. Dare la possibilità alle buone idee di emergere non solo con un percorso dall’alto (top-down), ma soprattutto dal basso (bottom-up), perché spesso chi lavora sul prodotto, è a contatto con il mercato o con i clienti, conosce meglio quali siano le problematiche da risolvere e migliorare.

                      In questo contesto un dipendente si sentirà apprezzato, invogliato a proporre nuove idee, e soprattutto troverà apertura nel management.

                      SUGGERIMENTO: provate ad organizzare delle sessioni di brainstorming inter-dipartimentali, od a sviluppare dei processi di generazione di idee, e magari dei contest interni per far vincere le idee più meritevoli.

                      2. MONITORARE L’AMBIENTE ESTERNO

                      In questo caso è necessario lavorare su più fronti perché gli occhi della maggior parte dei dipendenti, sebbene focalizzati sui progetti interni, abbiano anche la possibilità di guardare fuori dall’azienda e capire cosa succede all’esterno.

                      Guardare fuori dalle proprie quattro mura spesso è fonte di ispirazione, l’importante però è che le osservazioni e le intuizioni che si genereranno potranno essere divulgate internamente, riportando il focus sul punto precedente.

                      Monitorare significa anche continuare a ricercare, esplorare, guardare cosa fanno i competitor, ma anche cosa fanno aziende di altri settori. Insomma bisogna tenere gli occhi aperti.

                      SUGGERIMENTO: create un framework di technology intelligence, anche “rozzo”, perché potrebbe essere un buon inizio; utilizzate lo scouting tecnologico per esplorare nuove tecnologie, nuove soluzioni o guardare a possibili integrazioni nei nostri servizi e prodotti.

                      3. UTILIZZARE LE TECNOLOGIE COME STRUMENTO

                      Lo sviluppo esponenziale delle tecnologie non ci lascia alcun dubbio. Le nuove tecnologie devono essere parte integrante della nostra offerta innovativa, ma bisogna iniziare ad usarle come strumenti per veicolare valore, e non come bandiera della nostra innovatività.

                      Ad un cliente sapere che abbiamo implementato nel prodotto un algoritmo di AI per riconoscere un determinato tipo di comportamento poco importa, mentre risulterà molto più importante che detta analisi restituisca delle informazioni di valore, ad esempio per migliorare il mio stile di vita.

                      SUGGERIMENTO: iniziate ad implementare delle logiche (o delle metodologie) che mettano il cliente al centro del vostro business, e che vi facciano quindi diventare customer centric. Così facendo la tecnologia diventa uno strumento che aiuterà il prodotto/servizio a restituire il valore atteso dal cliente, migliorando nettamente la vostra value proposition.

                      4. CREARE TEAM DEDICATI

                      Questa è una prerogativa essenziale per migliorare l’utilizzo delle risorse interne. I vostri dipendenti devono essere in grado di poter “ruotare” per creare dei team dedicati che lavorino sui vari progetti. E questo per fare esperienza, per acquisire nuove competenze, e per essere più efficienti nel lavoro da svolgere.

                      Questa potrebbe sembrare una cosa facile, e per alcuni forse bizzarra, ma solo in questa maniera è possibile creare il focus giusto per migliorare le performance dei vari team di progetto.

                      Utilizzare sempre lo stesso ingegnere per progettare sempre lo stesso motore elettromeccanico, non farà crescere l’azienda, non farà crescere le competenze del vostro dipendente e tantomeno lo aiuterà a generare nuove idee e soluzioni.

                      SUGGERIMENTO: create sempre dei team multidisciplinari, in modo che le competenze siano distribuite, e che i vari membri del team siano in grado di condividere la propria conoscenza per favorire un approccio creativo e innovativo ai problemi.

                      5. ASSUMERE TALENTI

                      Questa forse è la parte più difficile, perché come abbiamo più volte detto nei nostri articoli passati, lavorare con i talenti non è facile. Ma i talenti sono dannatamente necessari perché possono essere coloro che ci aiutano a fare quel famoso balzo in avanti che tutte le aziende sperano di fare, facendo vera innovazione.

                      I dipendenti vanno cercati in maniera accurata, e spesso anche per mansioni di livello più “basso” un dipendente particolarmente creativo o proattivo potrebbe essere la chiave di volta.

                      SUGGERIMENTO: assumete i vostri dipendenti in maniera “ragionata”, cercando di capire bene la vostra azienda di cosa abbia bisogno, senza focalizzarvi troppo sulla mansione, ma piuttosto su quei tanto anelati “soft skills” che oggigiorno molti recruiter cercano nei talenti.

                      Questi sono solo cinque primi suggerimenti per iniziare a fare innovazione in maniera più smart, e come avrete visto, non si basano sul darvi dei consigli per tempi, costi e risorse. Bensì sono orientati a farvi iniziare a creare le basi perché poi i dipendenti lavorino meglio, e lavorando meglio sarà più facile fare innovazione, ottimizzando di conseguenza i tempi, i costi e le risorse del vostro “sistema business”.

                      Adriano La Vope Corsi Innovation QFORMA

                      Adriano La Vopa

                      Innovation Management | Strategic Innovation | Open Innovation | Innovation Design | LEGO® SERIOUS PLAY® | Gamification

                      Categorie
                      aree di interesse

                      QFORMA BLOG

                      una fonte di risorse e consigli per persone e imprese.

                      Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere gli aggiornamenti

                        ONE TO ONE SESSION

                        Prenota una One to One Session, potrai parlare con la Dottoressa Annalisa Puccini dei programmi dei Master, delle Borse di Studio e ricevere un orientamento gratuito sul giusto percorso formativo da scegliere.

                        video recruiting e chatbot

                        Free Webinar: dai video colloqui alle chatbot

                        Dai video colloqui alle chatbot come cambiare la selezione del personale

                        Quando: giovedì 18/03 (18.00 – 19.00)
                        Dove: video conferenza in diretta (Zoom)

                        Il webinar si focalizza su come ripensare e ottimizzare la gestione delle risorse umane e sviluppare nuove strategie per la ricerca e selezione attraverso il supporto degli strumenti digitali ( ma non solo…).

                        Si parlerà di:

                        • Video-colloquio per gestire il recruiting online
                        • Colloquio online vs colloquio in presenza
                        • La gamification applicata al colloquio di lavoro
                        • L’utilizzo dei chatbot per il recruiting
                        • Le difficoltà dei candidati durante il processo di application
                        • Cosa è una Chatbot
                        • In che modo la Chatbot migliora la candidate journey

                        ll webinar è gratuito ma è richiesta la registrazione.

                        Per partecipare basta iscriversi al modulo di registrazione entro le ore 16 del giorno del webinar e collegarsi al link che vi verrà inviato tramite desktop, tablet o smartphone.


                        Iscriviti ai prossimi incontri 

                        NON PUOI PARTECIPARE?

                        Inserisci i tuoi dati per ricevere la registrazione




                          Free Webinar Social Media Trends 2021

                          Social Media trends 2021: quali domineranno la tua strategia

                          Quando: venerdì 26/02 (18.00 – 19.00)
                          Dove: video conferenza in diretta (Zoom)
                          Il webinar è gratuito ma è richiesta la registrazione

                          Programma

                          Dire che la maggior parte delle persone trascorre buona parte delle proprie giornate sui social media non sarebbe un’esagerazione. Non nel mondo di oggi.

                          I social media sono diventati parte integrante della vita delle persone e della routine quotidiana. Alcuni ne sono così dipendenti che la prima cosa che fanno dopo essersi svegliati è controllare i loro feed sui social media.

                          Data l’importanza dei social media nella vita dei consumatori, i professionisti del marketing e le aziende si riversano sulle piattaforme social nella speranza di connettersi con i loro clienti target.

                          Tuttavia, c’è un sovraccarico di contenuti sui social media e la concorrenza è molto alta. Può essere difficile per te distinguerti se non hai una chiara strategia di social media marketing

                          Per aiutarti ad alimentare la tua strategia digital partecipa al Webinar gratuitoElena Farinelli ci parlerà delle tendenze sui social media di cui devi essere a conoscenza per il 2021 ed oltre.

                           

                          Programma

                          • Le piattaforme social tradizionali continueranno a funzionare bene?
                          • Facebook vs Instagram vs Tik Tok: quale scegliere? cosa cambia?
                          • Il social commerce continuerà ad espandersi?
                          • Il contenuto video dominerà?
                          • L’influencer marketing continuerà a crescere?

                          Formarore

                          Consulente e formatrice di Digital Marketing specializzata in Social Media Marketing, Instagram Strategy & SEO

                          Compila il form riceverai via mail
                          il link per accedere al webinar